Username
Password
Non sei ancora iscritto?
Registrati
















   Pesci d'acqua marina: Pesci Angelo  
Pesci Marini - Pesci Angelo
Nome scientifico: Pomacanthidae
Nome in Inglese: Angel fishes

Tra i pesci più belli del reef, ricordano i pesci farfalla ma sono spesso più grandi, colorati e maestosi. La famiglia comprende 7 generi e circa 80 specie, di taglia da piccola a media. Soprattutto tra le specie di taglia media nei colori prevalgono il giallo e il blu. Molto spesso la posizione dell'occhio è celata da una maschera colorata.

Anatomia
La forma è compressa lateralmente, con bocca piccola e sporgente, provvista di denti a spazzolino. Le pinne dorsale e anale, simmetriche, possono terminare con un filamento. Nuotatori lenti ma dotati di grandi capacità di manovra, i pesci angelo usano la pinna caudale per la propulsione, le mobilissime pinne pettorali e le ondulazioni delle pinne dorsale e anale per manovrare in spazi stretti.
Ecologia
Si trovano in tutte le zone del reef, in particolare le specie di grossa taglia (Pomacanthus, Pygoplites) sono più comuni lungo il reef esterno e reef profondo, gli ambienti delle grosse spugne, di cui si nutrono in prevalenza. Le specie piccole del genere Centropyge si nutrono prevalentemente di alghe filamentose e abbondano nel fronte del reef, reef interno e laguna. Le specie del genere Genicanthus sono mangiatori di plancton. Tutte le specie studiate finora sono ermafrodite protoginiche, con il maschio territoriale che difende un piccolo harem. Le uova sono planctoniche. Le specie di taglia media difendono il proprio territorio fronteggiando il subacqueo, e spesso emettendo dei forti schiocchi.
Gruppi simili
Esiste una certa somiglianza con la famiglia Chaetodontidae (pesci farfalla). I grossi pesci angelo sono nettamente più grandi, ma con le piccole specie la confusione è possibile. Spesso i pesci angelo hanno forma più allungata, ma il criterio più sicuro per distinguerli è la presenza di una spina opercolare (che parte dalla parte bassa dell' opercolo branchiale) rivolta all'indietro, sempre presente e spesso evidente in tutti i pesci angelo. Le popolazioni naturali di alcune specie sono state depauperate dalla pesca eccessiva per la vendita come pesci da acquario. Quasi tutti Genicanthus e Centropyge e alcune specie di Pomacanthus vivono bene in acquario, altri sono molto difficili. Molte specie del genere Centropyge, estremamente timidi in natura, sono paradossalmente molto più popolari presso gli acquariofili che presso i subacquei.
 

 
Links Correlati
· Inoltre Pesci Marini - Pesci Angelo
· News by dam


Articolo più letto relativo a Pesci Marini - Pesci Angelo:
Pesci Angelo


Valutazione Articolo
Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente


Opzioni


Web site powered by PHP-Nuke Graphic by Vargash
All logos and trademarks in this site are property of their respective owner. The comments are property of their posters, all the rest 2002 by PHP-Nuke Powered Site